Avegno-A. Vegnasca, 18.01.2019

Escursione nella bassa Valle Maggia. Piacevole la salita passando dai bei nuclei di Al Noce, Monasté e Pianosto, un po’ meno la discesa lungo un sentiero alquanto ripido ma soprattutto ricoperto da spessi strati di foglie secche. Costa merita comunque una visita. Numerose i ruderi incontrati lungo il percorso.


Scaladri


Al Noce. Ma non dovevamo visitarlo in discesa? Perché tutte queste cascine non sono indicate sulla carta? Già ka sa credum da ves a Costa i rop i quadra mia: sarambri!

Anche qui qualcosa non quadra: il sentiero non si trova dove dovrebbe secondo la cartina. “L’avranno cambiato!” Urok, imparei a lèih ra kèrta ka sarösa bè ora!!!
Monasté



Pianosto
Madone

Ma duvevum mia rivè su al skilift? Finalmente qualche dubbio s’insinua: ma a s’èm da ratra pèrt!! Am fac ul percors a rincuntrèri!! Adèss am kapit parkè a quadrèva mia i kasin e i santèi!!!! Mia nakorgas prima!!!! Mèt via kartin e GPS ka fèm dumè figur!!!
Pianosto

Pékat ku va mia

Panorama da Monteggia

Al Noce e Piano visti da Costa
Questo è ciò che vogliono gli ecolscartoffari
Io preferisco questa. E son convinto che le buonanime che le avevano costruite sono con me.
L’è mia ul panorama (e ra kumpagnia) dra Patagonia ma par una vota tu pò bè kuntentat!
Ké burdion! Kisà ra fadiga ka jè fac a purtal sü ma anga quanta u ga na fac risparmiè! Me li immagino, mezzo paese, giovani e non, uomini e donne, ognuno con il peso che riescono a portare: una lunga fila di sogni.

Sarà mei katè ul santéi! Almen par inköi lasém pèrd kartin e GPS!

Discussioni sull’autenticità di un’iscrizione e ringraziamento per aver imboccato il percorso al contrario!
Il vecchio torchio. Non sarebbe male un disegno su com’era montato.


————————————————————————————————————————————————————————————————————————

© Moru & CCM & Soci
———————————————————————————————————————————————————————————————————————–

Questa gita ci ha confermato che quando si è convinti di essere nel giusto si trovano sempre delle giustificazioni se qualcosa ci contraddice (nel nostro caso cartine sbagliate, sentieri modificati, distanze mal stimate…).