Pizzo Rossetto 23.04.2015

Alba stupenda…la giornata promette ancora molto bene…perché non goderla? Rientro per mezzogiorno, non troppo lontano, possibilmente con poca neve…sole già di buon mattino…panorama 360°: Pizzo Rossetto!
Partenza da Camperio seguendo il sentiero, tracciato molto piacevole, che porta a Salei. Purtroppo da un paio d’anni è stato abbandonato a causa di un paio di scoscendimenti.
Semplicemente incantevole la regione Simöu-Anvéuda, l’unico rumore estraneo…il mio fiatone!
Non ne è di meno la bassa del Cantonill. Ancora parecchia neve, durissima, nell’ultimo tratto per il pizzo.
SUBLIME!
Nella discesa, appena sotto Marzanéi, un cartello indica “antica mulattiera per Piera”, sulla mia cartina non è indicata ma ovviamente bisogna curiosare…che bella sorpresa! Perché non figura sulla cartina? Sarebbe ideale anche in rampichino. Recentemente, nella parte superiore, devon esser transitati dei mezzi motorizzati abbastanza larghi. Una riflessione: la strada poco lontano, è chiusa per smottamenti, la mulattiera, sicuramente non progettata da ingegneri del politecnico è intatta! E non è l’unico esempio…strada del Lucomagno…

Simöu
Anvéuda
Cantonill
Verso il pizzo

Affiorano piacevoli ricordi di una mitica salita al Pizzo!

Corno e Scopi
La Bianca
Cristallina con le tracce lasciate dal Claudio e dal Cesare.
Cima della Garina. Ciao Fabrizio.
La regione della Greina
Terri
Il Cassimoi con a sinistra la Cima d’Aquila, la più alta tutta in territorio ticinese (non è il Tencia).
Gana Bianca
Ul nì dru Cesar
Il Molare

Anvéuda

Marzanéi
La vecchia mulattiera

____________________________________________________________
© by Moru