Alpe Anarosa (Andeer), 27.08.2015, R+

Inserita sulla lista già tre anni fa quando quando, salito sul Piz Calandari, ammirai da lontano questa stupenda regione. Da Mathon fino all’Alpe Nurdagn in rampichino. La strada, in discreto stato, è aperta al traffico veicolare fino a Caschglun ca. 2400 m s.m.. L’ambiente attraversato dall’escursione è estremamente variegato e ricco di contrasti. Si passa dai dolci pascoli all’asprezza del Pizzas d’Anarosa con i suoi impressionanti rock glaciers, dalle rocce gialle del Gelbhorn a quelle nere dello Schwarzhorn a pochi metri di distanza. Per non parlare poi del magnifico Lai Grand, della vegetazione pioniera della parte alta e del panorama. Da batticuore lo strapiombo di quasi 800 m che dà sull’alta Safiental.
Sentiero: demarcato brb quello che conduce alla bocchetta del Lai Grand.

Dumagns

A sin. Cufercalhorn, Pizzas d’Anarosa, centro Muttolta e a destra Gelbhorn
Alpe Curtginatsch
Alpe Nurdagn (arrivo rampichino)

Cufercallhorn, al centro, con a sin. la Farcletta digl Lai Pintg
Cufercallhorn con l’imponente rock glacier

Lai Grand

Pizzas d’Anarosa

Farcletta digl Lai Grand

Alperschälli
Alperschälli. A destra il Gelbhorn. Alla sua sinistra sporge lo Schwarzhorn.
Alperschälli. Pizzas d’Anarosa e dietro sulla destra l’Alperschällihorn e il Wisshorn

Adula e Güferhorn?
Rheinquellhorn e Vogelberg?
Fracion e Piz de Stabi?
Alperschällihorn e il Wisshorn
Gletscherseeli
Parte alta della Safiental (visitata lo scorso anno)

Schwarzhorn e Gelbhorn
A destra la bocchetta di salita al centro il Muttalta e a sin. quella di discesa

Valletta con in basso l’Alpe Curtginatsch

Al centro sporge il Piz Beverin
Piz Beverin

Alpe Nurdagn

Caschgliun, posteggio auto. Servisol bibite. Situazioni del genere per giornali, fiori, frutta, ortaggi,.. fino ad una trentina d’anni fa erano molto diffuse in tutta la Svizzera d’oltralpe.

Percorso a piedi.

___________________________________________________________
© by Moru