Dagro-Prou-Ciou-Dagro, 15.02.2010, racch.

Binaghi ancora una volta ha toppato. Doveva esserci il sole al mattino e nevicare nel tardo pomeriggio. La realtà esattamente il contrario!
Salita fino in capanna senza problemi (eccetto un po’ di fiatone…) su tracciato battuto (è possibile salire anche senza racchette).
Da Prou magnifico: nessuna traccia!

Deviazione dal sentiero ufficiale per evitare il pendio molto ripido nel canalone prima delle cascine di Ciou.
Partenza spumeggiante…pensando a Cimetta!
Primi problemi…tecnici.
Arrivo con distacco a Prou.
Dai, muvèvas sü!
Foto ricordo a Prou, sorridenti, tanto il peggio è passato…
In scioltezza nei pressi di Pian dal Föc
Ma le sorprese non mancano e la scioltezza…sembra si sia sciolta…anche senza il sole. Com’era bello in Cimetta!
Comunque non si molla!
E hopp, l’ultimo, sperem, passo di salita.
Quasi come quelli veri!

Discesa con tecnica libera.
Relax.

Eravamo proprio là!
Ciou.

Le thermos, thé, caffé…macché: merlot!
E di gusto!!

Chissà perché l’equilibrio è un po’ instabile?
Alla prossima?

______________________________________________________________
© Moru & Soci